TV, firmato l'accordo

San Marino sul satellite e allargamento del bacino di RTV

E' stato firmato ieri mattina, a Palazzo Begni, un Accordo preliminare fra l'Ente di Radio diffusione Sammarinese (E.RA.S.) e il provider satellitare europeo Eutelsat. L'Accordo preliminare, sottoscritto dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Antonella Mularoni, nella sua qualità di Presidente dell'E.RA.S., e dal Presidente del Consiglio di Amministrazione di Eutelsat, Giuliano Berretta, è il primo passo per l'utilizzo, da parte dell'Emittente televisiva sammarinese, di due canali satellitari.  Contestualmente, come previsto dall'Accordo quadro in materia di collaborazione radio televisiva fra San Marino e Italia, in attesa di ratifica da parte italiana, il Direttore Generale delle Poste e Telecomunicazioni sammarinesi, Rosa Zafferani, e il Rappresentante del Ministero dello Sviluppo Economico, Franco Troisi, hanno firmato un Accordo Tecnico che, attraverso l'installazione di ripetitori in territorio italiano, consentirà l'allargamento del bacino di utenza della San Marino RTV all'Emilia Romagna, le Marche e parte del Veneto, regioni che potranno essere direttamente raggiunte dal segnale digitale dell'Emittente sammarinese. Soddisfazione è stata espressa dal Segretario agli Esteri Mularoni , dal Segretario all'Informazione, Augusto Casali e da quello al Territorio, Gian Carlo Venturini, presenti alla firma. Una grande occasione, hanno detto, che ci consentirà di presentare l'immagine, i valori e le opportunità anche economiche offerte da San Marino in un contesto vastissimo che travalica i confini dell'Europa. Anche i vertici della San Marino RTV hanno espresso il loro entusiasmo: "una giornata che segna una svolta” hanno affermato il Presidente, Stefano Piva, e il Direttore Generale, Carmen Lasorella, "ciò consentirà una nuova programmazione che, nell'ispirarsi ai valori della Repubblica, offrirà nuove proposte e voci al panorama televisivo.”
All'Accordo preliminare sottoscritto farà seguito, nel prossimo mese di gennaio, la firma dell'Accordo definitivo con Eutelsat, che sarà operativo a partire dalla prossima primavera. UFFICIO STAMPA DEL CONGRESSO DI STATO