Affrontare la gestione aziendale

Un master di Informa (ANIS)

Un Master disegnato su misura, che affronta le problematiche della gestione aziendale, per le quali mancano, spesso, percorsi formativi ad hoc. Una serie di appuntamenti per quadri aziendali fortemente motivati ad accrescere il loro potenziale professionale attraverso un percorso di studio che, partendo dallo sviluppo di competenze basiche nelle quattro aree formative tradizionali (Amministrazione, finanza e controllo; Commerciale e marketing; Acquisti, produzione e logistica; Risorse umane e sviluppo organizzativo), conduce ad una visione organica ed interfunzionale dei problemi aziendali. Si inserisce in questo solco il Master che INforma, il sistema di formazione dell'Associazione Nazionale dell'Industria Sammarinese, in stretta collaborazione con Ceramica Faetano, Colombini, Karnak e Sit ha predisposto - dallo scorso mese all'interno della sede dell'ANIS – per 16 giovani sui quali alcune aziende sammarinesi hanno ritenuto opportuno investire. Obiettivo dell'iniziativa è quello di fornire una visione allargata, a 360 gradi, degli aspetti, dei meccanismi e dei processi aziendali che normalmente non fanno parte del lavoro quotidiano. La docenza è affidata ad un corpo di professionisti consolidato negli anni, formato da consulenti d'azienda di comprovata esperienza e da docenti universitari che assicurano un apprendimento graduale e completo.Il ciclo di interventi – che ha già affrontato gli aspetti legati alla contabilità, al controllo di gestione, e alla gestione finanziaria - riprenderà nel mese di gennaio con due appuntamenti dedicati all'area commerciale per poi proseguire con approfondimenti sulla catena operativa del valore, la gestione dei flussi logistici e misurazione delle performance e le pratiche "snelle” nella produzione e nella gestione dei processi aziendali.Nei mesi di maggio e giugno il Master si chiuderà con gli interventi sulla gestione delle risorse umane e sulla gestione del tempo. "Il progetto – spiega il responsabile di INforma, Roberto Parma – è stato ideato ed implementato con il contributo determinate dell'esperienza e delle professionalità di Riccardo Travaglini di Ceramica Faetano, del dottor Maurizio Massimi di Colombini, dell'ingegner Marco Tassitano di Karnak e della dottoressa Neni Rossini di Sit. Persone con cui condividiamo il merito di aver dato vita a questo primo Master firmato dall'ANIS”.