Le imprese informano: World Trade Center San Marino

Il WTC San Marino al forum "Imprese ed Internazionalizzazione, un ponte sul Mediterraneo”

L' Avv Francesco Mussoni, in qualità di amministratore delegato del World Trade Center San Marino srl, ha partecipato all'importante forum dal titolo "Imprese ed Internazionalizzazione, un ponte sul Mediterraneo” tenutosi in Umbria tra domenica 26 e lunedì 27 settembre. L'evento, una due giorni molto interessante che ha toccato diverse città umbre, ha visto il susseguirsi di numerose tavole rotonde, conferenze e seminari sul tema dominante dell'Internazionalizzazione delle attività commerciali e delle opportunità di approcciare e penetrare i mercati dell'area nord-africana. Da segnalare la presenza dell'On. Stefania Craxi, Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana, oltre a numerose personalità del mondo delle istituzioni e dell'imprenditoria. Presente allo stesso Tavolo dell'On. Craxi, che lo scorso febbraio il WTC San Marino ha ospitato, in occasione di una sua visita di cortesia sul Titano, per avviare uno stimolante dibattito rivolto agli imprenditori locali interessati ai mercati dell'area mediterranea, l'Avv. Mussoni, co-relatore in materia di commercio internazionale insieme al direttore ICE Algeria e alla vice-presidente della Confederazione Costruttori Algerini, al presidente della Camera di Commercio Italo-Marocchina e al direttore dell'Associazione Assafrica e Mediterraneo di Confindustria Roma, ha ribadito la crescente importanza che i mercati della regione nord-africana stanno acquisendo, in ambito economico e commerciale, in quanto bacini ricchi di opportunità per le imprese italiane pronte ad internazionalizzare le loro attività. Questi Paesi ad economia emergente, ha sottolineato inoltre l'Avv. Mussoni, come ad esempio l'Algeria, il cui governo ha varato un piano di sviluppo che prevede l'investimento di 286 miliardi di dollari nel settore delle infrastrutture, stanno offrendo un contributo fondamentale all'espansione del commercio mondiale e rappresentano una reale occasione per espandere le attività oltre i confini nazionali. Si tratta di un trend che sta interessando da vicino il mondo dell'imprenditoria nazionale, come testimonia l'elevato numero di aziende partecipanti all'evento umbro. Nel suo intervento, Mussoni ha altresì evidenziato le numerose affinità con la mission del WTC San Marino che, grazie alla rete di relazioni di cui si avvale in questi Paesi ed in quanto parte di un network globale di capillare diffusione, ha potuto in questi ultimo tempi portare a termine diverse missioni commerciali e sta intessendo importanti relazioni a livello politico, istituzionale e commerciale. I WTC dell'area nord- africana, sono infatti amministrati da personaggi locali che hanno ricoperto importanti cariche, come ex ministri, funzionari ed alti dirigenti governativi. Come WTC San Marino, aggiunge Mussoni, stiamo lavorando fermamente per creare una piattaforma stabile per far si che anche le eccellenze del nostro territorio possano beneficiare di queste opportunità e possano concretamente diventare gli attori principali di deciso rilancio dell'internazionalizzazione complessiva del nostro sistema paese: una sfida che coinvolge tutti i settori della nostra economia ed apre nuovi orizzonti verso i paesi emergenti. Ufficio Stampa WTC San Marino Srl