San Marino Card: nuova campagna

Il Governo invita gli esercenti ad entrare nel circuito Smac

  E' partita la nuova campagna di adesione alla San Marino Card, rivolta agli Esercenti sammarinesi. Agli Operatori commerciali e artigianali che ancora non ne fanno parte, un sentito invito ad entrare nel circuito per contribuire, tutti insieme, a fare sistema. Una campagna promozionale sarà inoltre promossa anche in territorio e nel circondario, mediante l'utilizzo di stampa quotidiana e periodica e di brochure, nell'intento di conferire sempre maggior vigore ed entusiasmo all'iniziativa. Successo che si conferma e che continua a crescere anche grazie alla risposta degli Artigiani, che nell'ultimo mese sono saliti a quota 30.   La SMaC è il risultato di un'operazione sinergica fra Commercianti, Artigiani, Banche partner, collaboratori tecnici, tutti con sede in territorio; un'iniziativa di promozione commerciale conosciuta e apprezzata dai cittadini e dagli abitanti del circondario. Le statistiche parlano di 40.000 carte attive: oltre 21.000 possessori sammarinesi e 19.000 fuori territorio, che dal dicembre 2008 ad oggi, in quanto a giro d'affari, hanno transato sulle tesserine magnetiche più di 275 milioni di Euro. 5 milioni e 800 mila invece, il numero totale di transazioni, fra spese e ricariche, e oltre 12 milioni gli sconti a carico di Stato ed Esercenti; di questi, 720.000 Euro attendono ancora di essere spesi.  Intanto l'Ufficio di Segreteria della San Marino Card prosegue i contatti tesi a verificare la possibilità di far entrare settori non prettamente commerciali ma di pubblico servizio come le farmacie, i parcheggi, le mense. In futuro si intende sempre più incentivare l'utilizzo della card come borsellino elettronico e quindi incoraggiarne l'utilizzo nei bar e nelle edicole. Proprio con queste ultime nella prossima settimana è previsto un incontro.