OSLA sui giochi

" Italia & San Marino, cooperazione di fatto”

Esiste un settore, dove la Repubblica italiana e quella di San Marino cooperano di fatto da anni, quello dei Giochi e dei suoi derivati. Per avere solo un idea della gamma dei prodotti e delle tipologie di gioco offerte, ad esempio dalla SISAL S.p.A italiana, basta collegarsi dalla Repubblica di San Marino al sito web www.sisal.it , dove è possibile aprire un conto da utilizzare per il gioco on-line accessibile da tutto il territorio della Repubblica di San Marino. Ricordiamo invece come in molti paesi il gambling on-line e l'accesso ai siti web di gioco on-line vengono territorialmente oscurati, restando visibili al residente solo quelli con server all'interno del territorio di accesso al portale di gioco. Troviamo una vasta gamma di concorsi a premi, giochi della sorte e dell'abilità, anche con forme di gioco on-line: SCOMMESSE, IPPICA, POKER, SUPERENALOTTO, WIN FOR LIFE, GRATTA E VINCI, BINGO. A riprova che il settore dei giochi non è solo opera del maligno, invitiamo a leggere il RAPPORTO SOCIALE SISAL pubblicato sul sito www.sisal.net  (www.sisal.net/sisalIst/doc/RAPPORTO_SOCIALE_SISAL.pdf ), che relaziona sulle ricadute di responsabilità sociale della società come a pagina 68 al paragrafo 5.2 Il contributo di Sisal alla fiscalità generale, dove si può notare l'importanza dell'incidenza del prelievo erariale italiano sul raccolto nei giochi. Nel RAPPORTO SOCIALE è addirittura contenuto un Piano d'Azione per i Giovani (FACCIAMO VINCERE I GIOVANI, che grazie a partnership di grande eccellenza, intende dare strumenti ai giovani per sostenere le loro speranze grazie allo sviluppo di specifiche competenze), un esempio di utilità sociale del settore giochi. Secondo OSLA occorre iniziare a mettersi nell'ottica anche nella Repubblica di San Marino, come da sempre avviene in tutti i paesi sviluppati e addirittura in quelli in via di sviluppo, che tra le leve della sovranità vi è la legislazione e la gestione, non dogmatiche o all'ombra di altre sovranità, delle materie prime e forniture di carburanti, delle forniture di energia, delle vie di collegamento internazionali e infrastrutture di collegamento, degli standard del circuito dei pagamenti, dei monopoli come tabacchi, alcol, GIOCHI DELLA SORTE, telecomunicazioni e frequenze utilizzate, della gestione rifiuti e dell'autonomia doganale,… OSLA chiede alle Istituzioni sammarinesi competenti di rilevare e valorizzare l'indotto dei prodotti di gioco italiano, dai quali deriva un beneficio indiretto alle casse della Repubblica italiana e di valutare l'opportunità di offrire prodotti di gambling on-line o simili sammarinesi a vantaggio del bilancio dello Stato, visto che la Teoria dei Giochi e della Probabilità vede risultati medi proporzionali agli incassi del "banco” e delle vincite sulla stessa base di popolazione giocante. OSLA si chiede anche, vista la semplicità del rapporto di collaborazione che esiste da sempre nella distribuzione in territorio sammarinese dei prodotti di gioco italiano, perché su temi come il Parco scientifico e Tecnologico o sul potenziamento delle infrastrutture, non può essere così semplice cooperare? Ad OSLA, non interessa l'incoerenza nei fatti e il falso moralismo in questi settori da parte sammarinese, per guardare al futuro con senso di maturità, progetto e prospettiva. UFFICIO STAMPAOrganizzazione Sammarinese degli Imprenditori