Le imprese informano: Cassa di Risparmio di Rimini

La Carim non abbandonerà il settore bancario di San Marino

L'istituto di credito riminese, proprietario da 5 anni del Credito industriale sammarinese, conferma l'intenzione di tutelare l'intero patrimonio. La dirigenza della Carim smentisce anche di aver ricevuto da Bankitalia la richiesta di disfarsi delle quote di partecipazione nelle banche del Titano. La discussione era nata nei giorni scorsi dopo il disimpegno di Unicredit dalla Banca agricola commerciale e un'inchiesta per sovrapposizione di cariche societarie che coinvolge la Banca di Romagna. da www.newsrimini.it