Delegazione della Camera di Commercio incontra l'Ambasciatore del Regno Unito

Un'occasione di confronto per valutare la promozione delle imprese sammarinesi in Gran Bretagna.

  Questo l'argomento al centro del colloquio avvenuto tra l'Ambasciatore del Regno Unito presso San Marino, Edward Chaplin, il Consigliere Affari UE e Economici, Joe Beeley e  una delegazione  della Camera di Commercio,  presieduta dalla Presidente Simona Michelotti. I due diplomatici, dopo aver incontrato in mattinata il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Antonella Mularoni, in occasione della sottoscrizione dell'Accordo per lo scambio di informazioni in materia fiscale fra i due Paesi, hanno infatti  proseguito la visita in Repubblica incontrando i rappresentanti dell'ente camerale sammarinese.   In tale circostanza, l 'Ambasciatore Chaplin  ha manifestato la disponibilità di mettere in contatto la Camera di Commercio  di San Marino con i distretti consolari britannici di Milano e Firenze, che già si occupano di internazionalizzazione.   Una nuova opportunità quindi per le aziende sammarinesi che intendono instaurare o rendere più efficace la loro presenza all'estero e che, attraverso la Camera di Commercio hanno la concreta possibilità di aprirsi a nuovi mercati, grazie anche a questo contatto così  assiduo dell'ente camerale con i corpi diplomatici accreditati.