CAMBI: EURO SOTTO 1,46 DOLLARI

Occhi su Banca Centrale Europea

Image
  (ANSA) - ROMA, 6 DIC - L'euro è scivolato sotto la soglia 1,46 dollari in attesa delle conclusioni della riunione di politica monetaria della Banca centrale europea.

Oggi, con tutta probabilità la Bce lascerà di nuovo i tassi di interesse fermi al 4%, e l'attenzione è focalizzata sulla conferenza stampa del presidente dell'Istituto centrale, Jean-Claude Trichet, il quale potrebbe puntare i riflettori sul rallentamento dell'economia di Eurolandia.
Oggi infatti verranno diffuse le stime sulla crescita e non si esclude una consistente revisione al ribasso per il 2008 con un ritmo di crescita sotto il 2%.

La moneta europea è così scesa fino a un minimo di seduta di 1,4554 dollari per poi assestarsi attorno a 1,4580 dollari contro 1,4611 della chiusura di ieri a New York.

Oggi anche la Banca d'Inghilterra annuncerà le sue decisioni sui tassi di interesse, fissati attualmente al 5,75%, il livello più alto da sei anni a questa parte.

Gli analisti propendono anche in questo caso per tassi invariati, ma nelle ultime ore si è rafforzato il partito di chi punta su un taglio del costo del denaro di un quarto di punto alla luce della crisi del mercato immobiliare.