Un Master a San Marino per i futuri manager dello sport

Sport, le opportunità di un business in crescita.

 Image

 
Numeri da record: il giro d’affari del settore sportivo è di 35 miliardi.
Lo sport ha bisogno di manager. Il settore cresce: secondo le ultime ricerche di Nomisma, le famiglie italiane vi investono più denaro che per l’acquisto di carne o per la salute.
E il giro d’affari lievita oggi nel complesso ha raggiunto il tetto dei 35 miliardi di euro ( il 2,6% del Pil) ben oltre i 31,5 del 2003.


E anche il riflesso sulle risorse umane (500.000 se si contano i volontari) comincia a farsi sentire. Si sta applicando allo sport l’approccio strategico tipico di altre aree: insomma, c’è più managerialità rispetto a prima.


Più nello specifico, le società calcistiche al top in Europa stanno puntando decisamente sui settori marketing, comunicazione e gestione dello stadio.


Inter, Milan e Juventus per ciascuna di queste aree hanno diverse sottoaree con al vertice altrettanti manager; nel marketing, per esempio, ci sono responsabili vendite, licenze e, in qualche caso, eventi  o manifestazioni.


Il Milan ha persino una divisione che si occupa di eventi del settore giovanile, mentre la Juventus conta un product manager per ogni prodotto gestito: dallo stadio ai diritti televisivi fino alle sponsorizzazioni.


Ma le opportunità di carriera, più che nei club, oggi  sono nell’indotto a partire dalle numerose società di servizi specializzate in comunicazione , marketing e analisi statistiche delle partite, fino alle pay-tv focalizzate sullo sport.


In Sky lavorano esperti di acquisizione diritti, produzioni televisive, gestione dei rapporti con le società, marketing .Di fatto marketing e comunicazione sono in espansione nel mondo sportivo.


Un canale promettente e sempre più popolato da professionisti è la gestione eventi, basti pensare che solo gli enti locali promuovono circa 10.000 appuntamenti sportivi all’anno, o che aziende come Adidas, Nike, Asics hanno manager al loro interno per veicolare il prodotto attraverso lo sport.


Una professione sicuramente in crescita è , poi, il gestore impianto, profilo oggi davvero complesso, anche perché gli impianti diventano sempre più polifunzionali, a cominciare dai palazzetti dove si fanno dalle ordinazioni sacerdotali ai congressi e alle feste di fine anno.


Ma i manager trovano spazio pure in palestra: i fitness manager sono professionisti che curano dal front office alla programmazione annuale, fino alla ricerca del cliente; catene come Tecnogym o Fitnes First, addirittura , li formano al loro interno.


Alla managerializzazione dello sport contribuisce in modo particolare l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino con l’ormai storico Master in Strategia e Pianificazione delle Organizzazioni e degli Eventi Sportivi, riconosciuto come uno dei più prestigiosi master europei.


Per informazioni e iscrizioni al master, 0549-996181
oppure www.unirsm.sm/mastersport


UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO
Ufficio Stampa & Relazioni Esterne