Credito alle imprese artigiane riminesi

Convenzione tra  Confartigianato ed Eticredito

Image

Agevolare e sostenere  l’attività imprenditoriale, la nascita di nuove imprese e lo sviluppo di buone prassi in termini di sostenibilità ambientale delle imprese: sono gli obiettivi della convenzione siglata tra Eticredito - Banca Etica Adriatica e Confartigianato.
Grazie a questo accordo  alle piccole e medie imprese artigianali del riminese è offerta una nuova opportunità di accedere al credito bancario.
Con la  convenzione sono infatti previsti finanziamenti fino a un massimo di 500.000 euro per operazione, a fronte dei quali Fin-Art (cooperativa di garanzia di Confartigianato)  rilascerà garanzie fino al 50% dell’importo erogato.
In questo modo, le imprese artigiane potranno contare su tassi di interesse più bassi rispetto alle normali condizioni di mercato, con ulteriori agevolazioni per le nuove attività imprenditoriali e per  quelle imprese che decidono di intraprendere iniziative volte a diminuire il loro impatto ambientale. Le operazioni potranno avere forma di: mutui chirografari, mutui nuove imprese, mutuo ipotecario/fondiario e mutuo energia e ambiente.
“L’intesa con  Confartigianato – sottolinea il Presidente di Eticredito Maurizio Focchi – si fonda sul comune obiettivo dei  due istituti di offrire una forma di supporto allo sviluppo imprenditoriale e al diffondersi dell’innovazione d’azienda ed è inserita sulla scia di una serie di convenzioni ed iniziative stipulate da Eticredito  volte a garantire l’accesso al credito in modo equo e giusto e a stimolare le buone prassi in termini di impatto ambientale e sociale delle imprese.”


Per maggiori informazioni:
ETICREDITO – BANCA ETICA ADRIATICA
Via Dante, 25 – 47900 RIMINI                                    
Tel. 0541/208013 / Fax. 0541/208026
E-mail: info@eticredito.it
Sito Web: www.eticredito.it