Vaccinazione antinfluenzale

Al via la campagna per il 2008, in tutti i centri sanitari

Image
 3500 dosi di vaccino antinfluenzale già pronte per la popolazione sammarinese.
Una quantità che si stima servirà a soddisfare anche quest’anno la domanda in territorio.
Il vaccino resta il miglior modo per prevenire la malattia e ridurre le complicanze; a San Marino è gratuito e a disposizione di tutti i cittadini basta rivolgersi al medico di base o ai centri sanitari – ma viene consigliata per specifiche fasce di popolazione e soggetti: ai bambini; agli anziani e ultra 65enni, a chi lavora nei servizi pubblici o in comunità, dalle scuole agli ospedali; a quanti poi soffrano di malattie polmonari croniche, come asma e bronchite, i cardiopatici, i diabetici, gli anemici e le persone con un sistema immunitario indebolito.

Quest’anno il virus dell’influenza arriverà dalle lontane Isole Salomone, in Melanesia: dopo aver colpito l’Australia, raggiungerà l’Italia intorno a Natale.
Gli esperti annunciano che avrà una intensità media; meno severo rispetto a quella dello scorso anno, ma avrà comunque la capacità di mettere a letto fino a cinque milioni di italiani, manifestandosi con dolori osteoarticolari, febbre alta e disturbi respiratori.
Dati forse arrotondati in eccesso: se, il clima dei prossimi mesi sarà mite come nello scorso inverno si renderà complice del virus e permetterà a molti di scampare dai raffreddamenti invernali.