Assicurazioni: aperta la consultazione su bozza regolamento ramo vita

La consultazione pubblica è aperta fino al 10 dicembre


 

 Image


 


Dopo la nascita della prima società sammarinese per la gestione dei fondi comuni di investimento arriva il testo che autorizza le prime imprese di prodotti assicurativi di diritto sammarinese.
Il regolamento, sul quale è avviata la consultazione pubblica, discende sempre dalla LISF, la legge 165 del 2005 che, nell’ottica di promuovere lo sviluppo finanziario del Paese, dà alla Banca Centrale gli strumenti per fissare procedure e dettare provvedimenti nel campo della sicurezza, del controllo, della trasparenza.

Ecco, allora, il comparto assicurativo e, in particolare, delle assicurazioni sulla vita: ad oggi, infatti, San Marino si presenta come un mercato di sola vendita e distribuzione di prodotti di imprese estere.
Con il nuovo Regolamento vengono fissati i requisiti per l’autorizzazione ad avviare una impresa sammarinese, le regole di stabilità e di adeguatezza patrimoniale, i parametri di trasparenza verso i clienti, in linea con i principi di vigilanza riconosciuti a livello internazionale.
La nascita di società sammarinesi nel ramo delle assicurazioni sulla vita lascerà immutate le regole sui contratti emessi da assicurazioni estere, che operano in territorio, già soggette ad un regolamento, operativo da quest’anno.
Una scelta che si amplia, dunque, e un’offerta più ricca per i clienti, ma soprattutto maggiori garanzie e tutele.


La consultazione pubblica è aperta fino al 10 dicembre.
Osservazioni e commenti vanno inviati all’indirizzo vigilanza@bcsm.sm