Gran Fondo San Marino "Marco Pantani"

Presentata la prima edizione della Gran Fondo San Marino "Marco Pantani" che si correrà il prossimo 26 agosto. Sul sito www.granfondopantani.com tutte le informazioni utili.

ImageAlla conferenza stampa della manifestazione sportiva, patrocinata dalla Segreteria di Stato per il turismo e lo Sport della Repubblica di San Marino erano presenti  tra gli altri, il Segretario di Stato Paride Andreoli, il babbo di Marco, Paolo Pantani, lo storico direttore sportivo di Marco Pantani e cioè Pino Roncucci e Thomas Casali, Vice Presidente della Fondazione Marco Pantani.

Il Segretario di Stato al Turismo e allo Sport Paride Andreoli ha sottolineato "l'importanza di un evento come questo, che non vuol essere e non è una gara, bensì un tributo in ricordo di un grandissimo campione che più volte ha solcato le strade della nostra Repubblica e dei monti circostanti.
Ancora una volta San Marino presenta un evento di livello internazionale e di spessore, non soltanto sportivo.
Sarà un evento importante anche perchè si svolgerà in concomitanza con la partenza della campagna "Io Pedalo!", nata per dire un no deciso all'uso delle sostanze dopanti". Paolo Pantani è intervenuto ringraziando gli organizzatori e la Repubblica di San Marino, sottolineando quanto siano importanti questi eventi che tengono ancora vivo il ricordo di Marco e per i quali lui nutre sempre immensa gratitudine.
Ha poi proseguito ricordando la bontà di Marco, sempre con uno sguardo rivolto agli altri ed a questo proposito ha ricordato che poco tempo prima della scomparsa, Marco gli aveva detto che avrebbe voluto insegnare ai bambini ad andare in bicicletta. In ricordo di questo sono riusciti ad oggi a mettere insieme una piccola squadra che si chiama appunto "Marco Pantani".
Marco amava aiutare gli altri ed è per questo che sono ancor più favorevole ad iniziative che hanno anche uno sfondo benefico - ha aggiunto - come la Fondazione Marco Pantani , che riunisce tutti i suoi amici che hanno voglia di fare del bene.

Da sottolineare le visite nel sito internet dedicato (http://www.granfondopantani.com/), che con gran stupore da parte degli organizzatori, si sono rivelate provenire da diverse parti del mondo oltre che dall'Europa in genere.
 
L'evento
 
Il 26 agosto prossimo la Repubblica di San Marino ospiterà la prima edizione della Gran Fondo San Marino “Marco Pantani”,  organizzata in collaborazione con la Fondazione Marco Pantani.
Un evento ciclistico che si svolgerà sulle strade del Pirata, dove teneva i suoi allenamenti, dove preparava le grandi imprese, ancora vive nel ricordo di tutti.
 
Il tracciato è stato studiato da un personaggio d’eccezione, il mitico PINO RONCUCCI, storico direttore sportivo di Marco Pantani, che ha rispolverato i percorsi di allenamento del Campione. E’ a lui che si deve la scelta delle strade, delle salite, dei tornanti, ed è lui che ha voluto fortemente inserire un passaggio al Cippo, sulla cima del Monte Carpegna.
 
Il Cippo è una delle salite più celebrate d’Italia, qui si consumarono scontri rimasti negli annali del ciclismo, fra Eddie Merckx e José Manuel Fuente, nei due passaggi del Giro d’Italia, nel 1973 e nel 1974
E’ un tratto di strada di 6 chilometri, immerso nel Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, solitamente chiuso al traffico ma che per l’occasione verrà aperto ai ciclisti.
 
 “Il Carpegna mi basta”  aveva dichiarato in un’intervista all’Espresso Marco Pantani, facendo riferimento alle sue salite e in particolare a quella del Cippo, “in quel tratto – aveva svelato il campione – utilizzo il 39 x 19/21”.  “Da San Marino in avanti – aveva aggiunto commentando il percorso - comincia il bello. Strade tranquille, tracciato nervoso. Con continui saliscendi. E qualche severa impennata“. 
E’ qui che ci ritroveremo per una giornata indimenticabile!
 
Sarà anche una giornata speciale, per dire un NO deciso al doping.  Per scelta, infatti, questa Gran Fondo sarà non competitiva, con un’unica concessione alla “scalata” del Cippo. L’unico tratto dove, volendo, ci si potrà cronometrare.
In collaborazione con la Segreteria di Stato alla Sanità della Repubblica di San Marino, partirà la campagna “IO PEDALO!per dire no all’uso di sostanze dopanti.
E’ previsto un seminario sui rischi del doping, nel pomeriggio di sabato, al quale parteciperanno esperti del settore. Una giornata per coniugare divertimento e impegno e per dimostrare la forte sensibilità degli sportivi veri.
Sul sito www.granfondopantani.com gli interessati potranno trovare l’intero percorso e tutte le informazioni utili.